logofestivalbianco
WE ARE 
SOCIAL

EDIZIONE 2015

 


facebook
instagram

FESTIVAL DEL CABARET

20151

La Puglia regina della risata. Il tarantino Vincenzo Albano vince il 19 Festival del Cabaret, al barese Ale Baldi il premio della critica.

 

Una vittoria che non è certamente figlia del campanilismo, ma di una performance convincente fondata sui meccanismi comici classici. Ha infatti vinto un caratterista, che ha sfruttato le dinamiche classiche del comico e della spalla, ironizzando, con la complicità del conduttore Mauro Pulpito, sul mondo degli artisti, dando vita a un improbabile e cialtrone manager di spettacolo. Una sorta di esibizione metateatrale, insomma, che fa riflettere sui rapporti rarefatti e falsi che regolano il mondo dello spettacolo.

 

Sulla stessa scia, guardando però ai moderni rapporti tra i sessi opposti l’esibizione di Ale Baldi, anch’esso pugliese di Bari, che si è portato a casa il premio della critica, convincendo la giuria presieduta dall’attore Maurizio Casagrande per originalità, tecnica ed espressività surreale. In definitiva è stato un festival tosto, che ha parlato di una modernità costruita e a tratti ridicola, anche attraverso le ottime esibizioni degli altri finalisti, tutti di gran livello.

 

Un Festival propedeutico alla grande edizione del prossimo anno, che celebrerà i vent’anni di vita, che ha dimostrato di essere maturo al punto giusto e di saper aggiungere ogni hanno un elemento di qualità in più. Da questo punto di vista la sorpresa è stata sicuramente la coppia di conduttori composta da Mauro Pulpito e Katia Follesa perfettamente calibrata al contesto e capace di condurre le danze con simpatia e complicità.

 

Si è riso tanto e bene grazie anche agli ospiti che si sono avvicendati sul palco nei tre giorni. Mattatore finale è stato l’attore Maurizio Casagrande che ha ritirato il premio alla carriera, così come Savino Zaba (altro gioiello di Puglia) al quale è andato il premio “Sirio”. Degna citazione per gli altri big: dal vincitore in carica Tommy Terrafino ad Antonio D’Ausilio, Antonio Ornano, i Beoni, Gigi e Ross e la perla del mago pazzo Francesco Scimemi, ospite a sorpresa nella giornata di sabato. Un Festival insomma ancora una volta grande e che più grande vuole diventare per la festa dei vent’anni. La squadra è già al lavoro.

logosiriobianco

FESTIVAL DEL CABARET - Iscrizioni

FESTIVAL DEL CABARET - Regolamento​​RISOLLEVANTE - Cabaret Tour

 

Tel: +39 360371666
info@festivaldelcabaret.com
info@risollevante.it
 
pec: associazioneculturalesirio@pec.it
Codice univico: W7YVJK9
 
Viale Europa, 123
74015 Martina Franca (Ta)

 

​​©Copyright 2020. All rights reserved​. ASSOCIAZIONE CULTURALE SIRIO, P.iva 02207200730PRIVACY POLICY. Sito web by Pronto Studios

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder